You are here
Home > Turismo > Tunisia, terra di colori e sapori

Tunisia, terra di colori e sapori

Ci si può innamorare a prima vista della Tunisia: i suoi 1300 km di costa sono baciati dal sole 300 giorni l’anno, meta perfetta per chi è in cerca dell’estate anche d’inverno. Da Djerba nel Golfo di Gabes ad Hammamet, la scelta è davvero ampia.

tunisia-port-USE_3537123k

Dal mare prendono vita numerose Spa, hammam e centri di thalassoterapia, una cura antichissima che si basa sulle azioni terapeutiche delle acque marine che la Tunisia ha saputo conservare e reinterpretare diventando un punto di riferimento a livello mondiale.

Oltre alle sue spiagge, vanta una natura rigogliosa e verdeggiante con riserve naturali e parchi nazionali tutti da esplorare.

Il Paese soddisfa anche gli ospiti più attivi che qui possono praticare diversi sport tra cui il windserf, lo sci nautico e il paracadutismo ascensionale; gli appassionati d’immersione, poi, possono scoprire i suoi incantevoli fondali marini corallini.

E dopo il mare, ecco il deserto dove il vento modella il paesaggio: la vista del Sahara è sempre fortemente suggestiva.

Il Sahara tunisino offre tre incredibili scenari: il deserto di sabbia, quello di sale e quello di rocce, nel cui cuore regnano incontrastate le oasi. Come quelle di Tozeur e Nefta tra le palme e quella di Matmata con le case scavate nella roccia.

Potrete visitare le famose città di Cartagine, Kerkouane, Dougga, ad ancora Tunisi con il suo celebre Museo Nazionale del Bardo e l’imponente moschea Zitouna.

La sua cucina offre un esperienza imperdibile tra erbe e spezie in un fantastico mix di aromi e sapori.

Leave a Reply

Top