You are here
Home > Approfondimenti > Scala dei grammi: multipli e sottomultipli

Scala dei grammi: multipli e sottomultipli

Scopri la scala dei grammi con multipli, sottomultipli, prefissi ed esempi pratici. Guarda cosa può pesare un quintale e cosa un grammo. Conoscere la scala dei grammi, con i suoi multipli e i suoi sottomultipli, è molto importante per stimare il peso di tanti oggetti con cui abbiamo a fare quotidianamente. Vediamo quindi quali sono gli scalini che separano un milligrammo da un chilogrammo.

Multipli ei sottomultipli della scala dei grammi: nomi e simboli

Andiamo subito a conoscere i multipli ei sottomultipli della scala dei grammi.

Per ogni riga, il suo fattore di conversione rispetto ad un grammo.

• Chilogrammo: Kg, 1.000 g
• Ettogrammo: Hg, 100 g
• Decagrammo: Dag, 10 g
• Grammo: g, 1 g
• Decigrammo: Dg, 0,1 g
• Centigrammo: Cg, 0,01 g
• Milligrammo: Mg, 0,001 g

Volendo estendere la scala in alto, andando oltre il peso di un chilo, i multipli di essere sono dal miriagrammo, 10 chili, dal quintale, 100 chili, e dalla tonnellata (o megagrammo), 1.000 chili.

Volendo estenderla in basso, scendendo sotto il milligrammo, troviamo altri sottomultipli quali il microgrammo, 0,000001 g, e il nanogrammo, 0,000000001 g.

Esempi: il peso di oggetti di uso comune

Per comprendere meglio, con esempi pratici, una cosa frequente corrispondere i multipli e i sottomultipli della scala dei grammi rifacciamoci ad alcuni oggetti di uso comune. Il peso di un chilogrammo dovuto alle confezioni di spaghetti formato famiglia, un etto potrebbe essere il peso di un pennello, un decagrammo di una penna, mentre un grammo è il valore che fa riportare sulla bilancia una caramellina. Passando ai sottomultipli, il peso di un decigrammo può essere quello di un francobollo, mentre della scarsissima pesantezza di un centigrammo e di un milligrammo possono essere presi una piuma e un capello. Sono sicuramente più poderose sono un’auto utilitaria, una moto vespa, che può pesare un quintale, e una cassa di arance da dieci chili. Quindi inoltre, una chiusura della nostra analisi, ricordiamo che un sistema molto utile per la conversione dei Più Importanti Multipli e sottomultipli del grammo E la tabella dei grammi ed e adottata nell’ambito del Sistema internazionale.Per OGNI Unità di misura nell’ambito della tabella analizzata dobbiamo INDICARE: Il nome in Tutta la SUA Estensione , Il Simbolo di riferimento , il valore in grammi. Il sistema internazionale, quindi, utilizza multipli e sottomultipli appropriati per le varie unità di misura.

Leave a Reply

Top