You are here
Home > Notizie del giorno > Provvedimento a carico di Veronica Panarello

Provvedimento a carico di Veronica Panarello

Conclusa ieri, in data 12 ottobre, l’indagine a carico di Veronica Panarello, madre del piccolo Loris Stival, il bimbo di otto anni ucciso circa un anno fa a contrada Mulino Vecchio, Ragusa. Secondo la procura di Ragusa dunque non ci sono dubbi: è stata proprio la madre a strangolare il piccolo con una fascia di plastica e poi a gettare il cadavere in un canale.

Veronica Panarello (C), la mamma di Loris Stival, sorretta dal marito all'uscita dalla Questura di Ragusa, in una immagine del 04 dicembre 2014. Veronica Panarello, madre di Loris Andrea Stival, è stata fermata per l'omicidio del figlio. Dopo essere stata ascoltata per oltre sei ore, le è stato notificato un provvedimento di fermo firmato dai pm di Ragusa. ANSA/CIRO FUSCO

La vicenda, ricordiamolo, risale al 29 novembre scorso. Loris, meno di dieci anni, risultava scomparso, per poi essere ritrovato giorni dopo, cadavere all’interno di un canalone. Da allora le indagini si sono subito concentrate su Veronica, dato che non esistevano altri indizi o piste che avrebbero portato a un secondo assassino. La donna si è professata da subito innocente, nonostante le pesanti accuse e prove a suo carico (persino le telecamere di sorveglianza smentirono passo passo le sue dichiarazioni).

Veronica asserì all’epoca di avere portato il figlio a scuola come faceva sempre, e poi di essersi allontanata, lasciando il piccolo nell’istituto. Ma a causa delle prove schiaccianti contro di lei nessuno, tranne il suo avvocato che parlò di un’indagine “frettolosa”, volle darle ragione. Persino il marito e padre di Loris, Davide Stival, a seguito di un colloquio avuto con lei in carcere, tempo dopo la scoperta del corpo senza vita del figlioletto, non credette alle sue parole spronandola addirittura a confessare il delitto.

Ma Veronica, professando ancora e sempre la sua estraneità al fatto, non cedette. Ancora in carcere, ha confermato fino a oggi che lei non c’entra nulla con la morte di Loris, e anzi ha ribadito di rintracciare e “beccare” chi avesse assassinato il suo bambino. Eppure, proprio oggi, a seguito di verifiche e analisi sul caso, l’estrema decisione: Veronica è l’unica e sola colpevole per la morte del figlio Loris. Il provvedimento è stato già notificato dalle parti, e per lei parte l’accusa per omicidio aggravato.

Leave a Reply

Top