You are here
Home > Sport > Le caratteristiche della scherma sportiva

Le caratteristiche della scherma sportiva

Quali sono le caratteristiche della scherma sportiva e su quali regole si basa questa disciplina sportiva antica? La scherma sportiva consiste in una disciplina sportiva olimpica, di opposizione a contesto aperto attraverso un combattimento leale. I due contendenti sfidanti nello scherma si servono di armi specifiche: spada, fioretto o sciabola. La stessa terminologia legata allo sport si lega al concetto difensivo longobardo “Skirmjan”, tradotto in “proteggere”, riferito allo strumento difensivo.

Le armi della disciplina sportiva

La disciplina sportiva della scherma prevede la possibilità di utilizzare la spada, il fioretto o la sciabola. Ogni arma presenta caratteristiche e particolarità differenti in riferimento allo stile alle tipologie di combattimento sancite dal regolamento tecnico della FIE. Le impugnature del fioretto e della spada si suddividono in tedesca, detta anche anatomica, francese e italiana, attualmente in disuso, mentre per la sciabola l’impugnatura si presenta soltanto alla francese.

Fioretto

Il fioretto si presenta come un’arma principalmente accademica mai utilizzata sul terreno, in passato utilizzata come una spada alleggerita per l’allenamento nella pratica per colpire il bersaglio. Il fioretto viene utilizzato per avviare i bambini alla disciplina dello scherma in fase iniziale, mentre il bersaglio viene coperto dal giubbetto conduttivo di tessuto laminato, chiamato anche giubbetto elettrico, lasciando scoperte solamente le braccia, le gambe e il capo. Per assegnare il colpo in prossimità del giubbetto elettrico occorre una pressione pari a circa 500 grammi.

Sciabola

La sciabola all’interno della disciplina dello scherma rappresenta il sistema di attacco per eccellenza, dimostrandosi particolarmente veloce e istintiva, utilizzata soprattutto dagli ufficiali di cavalleria. L’utilizzo della sciabola richiede una grande mobilità degli arti inferiori e resistenza, colpendo sia di punta che di taglio e di controtaglio.

Spada

La spada nello scherma si avvicina alle versioni del passato dimostrandosi un’arma complessa in grado di comprendere a bersaglio tutto il corpo. La divisa specifica odierna presenta una resistenza di penetrazione pari a 800 newton.

Le azioni schermistiche

Tra le azioni previste all’interno della disciplina sportiva dello scherma si trovano la Cavazione comune a tutte e tre le tipologie di armi, facendo ruotare al punta della propria arma intorno a quella dell’avversario; il Fendente interessante l’azione della sciabola interessante un colpo portato dall’alto verso il basso; la Botta dritta comune a tutte le tipologie di arma per colpire l’avversario con il prolungamento del braccio o in affondo; la Finta in simulazione ad un’azione; l’Affondo comune a tutte le armi; la Presa di ferro consentendo la deviazione della lama avversaria; il Flèchel consistente in un’azione da attacco sbilanciando il busto in avanti; il Fuetto richiedente particolare forza nel polso.

Leave a Reply

Top