You are here
Home > Approfondimenti > La riga va sotto

La riga va sotto

Pratica e veloce, la matita è il trucco preferito dalle donne: nera o colorata dà carattere al volto e corregge le piccole imperfezioni. Ora è di gran moda la riga sotto, ovvero sulla palpebra inferiore, che sarà un vero must per la prossima primavera-estate.

timthumb

Per qualche idea osserva le passerelle: gli stilisti Issa e Each x Other propongono una riga nera e decisa, Af Vandevorst sceglie la bicolor abbinando il nero all’argento, per Aquilano Rimondi la matita è bianca, intensa e lucente.

La riga sotto l’occhio è facile da realizzare basta seguire qualche piccolo suggerimento e il gioco è fatto.

Innanzitutto, è fondamentale scegliere la matita giusta: la mina deve essere morbida ma non troppo grassa, deve resistere all’acqua e sopportare le alte temperature. Deve essere sempre ben temperata, poichè solo così il tratto sarà deciso e dritto.

Se vuoi ottenere un risultato preciso, fai come i make-up artist: dall’angolo esterno verso quello interno, traccia dei piccoli puntini tra le ciglia  e poi sfuma attentamente per creare un’unica riga. L’importante è non lasciare spazi vuoti. Un trucchetto per far durare la matita più a lungo è applicarci sopra un po’ di ombretto dello stesso colore: la sua polvere fisserà i pigmenti senza lasciarli colare dopo un po’.

La linea nera sta bene a tutte. Se hai gli occhi vicini fai partire la riga dal centro della palpebra inferiore e allungati verso l’esterno, se invece sono distanti, scurisci l’angolo interno: in entrambi i casi il risultato ottico sarà immediato.

Leave a Reply

Top