You are here
Home > Sport > Kubb: come si gioca, regolamento ufficiale

Kubb: come si gioca, regolamento ufficiale

Il Kubb risulta essere una disciplina sportiva nata all’interno dell’isola di Gotland, nel Mar Baltico, del tutto simile alla pratica del bowling e delle bocce. Il Kubb si serve di un fabbricato in legno massiccio costituito nello specifico da 17 pezzi. Ma come si gioca e quali sono i regolamenti ufficiali?

Origini e caratteristiche dello sport

La disciplina sportiva del Kubb rassomiglia al gioco del bowling e delle bocce, differenziandosi per alcune peculiarità specifiche. Originario dell’isola di Gotland lo sport si è successivamente diffuso anche all’interno di altri paesi, disputando il primo campionato italiano nel 2016 a Città di Castello, in provincia di Perugia. A diffusione del Kubb all’interno del territorio italiano è sorto il Gruppo Italiano Kubb (GIK), promotore di 12 campionati organizzati sino ad oggi.

Nel 2017 il Gruppo Italiano Kubb ha promosso anche la diffusione in Italia del Cornhole, una disciplina praticata e diffusa all’interno degli Stati Uniti d’America composta da diverse federazioni, compresa la Gru.Co. – Gruppo Cornhole Italia sorta nel 2008. Al fine di promuovere lo sport anche per i soggetti dai 6 ai 14 anni è nato il kubbino, disposto da un numero ridotto di Kubb e 4 bastoni impiegati per il lancio.

Il Kubb viene disputato in presenza di un fabbricato in legno massiccio composto da 17 pezzi, ovvero: 1 re, 10 kubb, 6 bastoni da lancio, 4 picchetti di legno nel caso in cui le competizioni avvengano su terreni morbidi, un campo regolamentare di 8 m x 5 m. Il Kubb necessita di un numero minimo pari a 2 giocatori, per un massimo di 6 partecipanti a squadra. Lo scopo del gioco consiste nell’abbattere i cinque Kubb disposti sulla linea di fondo della squadra avversaria, servendosi dei bastoni da lancio, cercando di mirare successivamente al re.

Preparazione del campo da Kubb

Il campo da gioco per il Kubb ricalca la forma di un rettangolo con il lato corto pari a 5 metri e un lato lungo variabile dai 6 agli 8 metri. Un picchetto di legno dovrà essere posizionato ad ogni angolo del campo, costituito da linee in grado di unire ogni tracciato. Una linea parallela ai lati corti sarà tracciata al centro del campo dove verrà posizionato il re, contraddistinto dagli altri pezzi in virtù delle sue dimensioni maggiorate.

I giocatori dovranno essere composti da due squadre occupanti una parte del campo, lanciando i 6 bastoni a disposizione con i piedi dietro alla propria linea di fondo, tramite un bastone alla volta. La squadra che riesce ad abbattere per prima il re vince la competizione di Kubb.

Leave a Reply

Top