You are here
Home > Approfondimenti > Guardaroba: tipologie, dove acquiDove a

Guardaroba: tipologie, dove acquiDove a

Il guardaroba o meglio conosciuto come cabina armadio, è il sogno di tutte le donne che vogliono avere vestiti, scarpe e accessori a porta di mano e soprattutto in ordine. Per potere trovare quello adatto alle proprie esigenze, occorre innanzitutto trovare il posto dove posizionarlo e pensare poi come sistemare la roba dentro. 

Tipologie di guardaroba

La cabina armadio – guardaroba è considerata uno status symbol che richiede abbastanza spazio da “sacrificare”. Talvolta è necessario realizzarlo all’interno di un’intera stanza e non tutti gli appartamenti consentono di avere una camera a disposizione per creare un guardaroba. Ecco perché oggi a prezzi vantaggiosi ci sono tantissime soluzioni che permettono di realizzare guardaroba su misura e per tutte le necessità. In commercio esistono tre principali tipologie di cabine armadio – guardaroba:

  • a spalla o modulare: è una tipologia di guardaroba simile ai classici armadi ma senza le ante. Possiede i laterali, le mensole, gli appendini, le cassettiere, lo spazio dedicato alle scarpe e tutti gli accessori per renderlo il più confortevole possibile. Questo tipo di cabina armadio si presta per tutti i tipi di stanze, sia piccole che grandi;
  • con montanti a soffitto o a parete: questa tipologia è composta da montanti in alluminio forati per inserire le mensole, gli appendini e gli accessori. A differenza della precedente tipologia, non ha fondi e laterali che chiudono la cabina. I montanti possono essere ancorati al tetto o alle pareti e si possono regolare in altezza attraverso i piedini in dotazione. I cassetti possono essere sospesi o poggiati a terra con delle ruote. Anche questa tipologia è adattabile a qualsiasi spazio e può essere chiusa con delle ante scorrevoli in vetro;
  • a pannelli: questa tipologia è molto più elegante nonostante non abbia montanti, e l’interno è tutto aperto. Al momento della composizione il colore del fondo della parete può essere il medesimo dei pannelli della cabina. Questa è composta da pannelli ancorati a parete, posti uno vicino all’altro sui quali vengono fissati tutti gli accessori, tranne le cassettiere. A seconda della necessità, si possono cambiare le misure dell’altezza o la disposizione degli elementi della cabina in tutta facilità.

Dove acquistare guardaroba e costi

Il mercato italiano offre oggi una vasta gamma di catene di centri commerciali e aziende che si dedicano alla vendita di prodotti di arredamento, come i guardaroba. Tutte queste aziende hanno un comune denominatore: qualità, prezzi vantaggiosi e soddisfare le richieste di tutti i clienti, anche quelli più esigenti.

Il guardaroba è un pezzo di arredamento che non può assolutamente non essere presente in un appartamento, specie se si ha a disposizione dello spazio dove poterlo collocare. I più grandi negozi che vendono guardaroba con strutture modulari e componibili, su misura, sono IKEA e Leroy Merlin. 

I due centri mettono a disposizione della clientela un personale esperto in grado di fornire tutte le informazioni, dare consigli su come potere gestire al massimo lo spazio del vostro appartamento, scegliendo insieme a voi la soluzione più soddisfacente.

I prezzi dei guardaroba variano da un minimo di 150 euro per i meno accessoriati, ed esteticamente più lineari, a quelli più strutturati, componibili che possono raggiungere anche i 1500 euro. 

Leave a Reply

Top